F.I.C.E.
Federazione Italiana Circoli Enogastronomici

News in evidenza

INFORMATIVA COVID-19

Volevo informarvi che purtroppo in base a quanto previsto dal Dpcm del Presidente del Consiglio dei Ministri dell'8 marzo 2020 recante ulteriori misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull'intero territorio nazionale che prevede “la sospensione di tutte le iniziative e manifestazioni di qualsiasi natura, di eventi, in luogo pubblico o privato, sia in luoghi chiusi che aperti al pubblico, anche di natura culturale, ludico, sportiva e religiosa” - le attività della Fice e delle confraternite ad essa iscritte sono sospese fino a data da definirsi; pertanto anche tutti gli eventi in calendario solo sospesi o annullati.
Sarà mia cura informarvi non appena sarà possibile fissare nuove date.  

Spero che questo momento così difficile passi il prima possibile senza problemi di salute per tutti i confratelli e sono sicuro che ripartiremo ancora con più voglia e sempre più uniti. Ci aspetta una sfida dura ma sono sicuro che ripartiremo con ancora più slancio in quanto ritengo che il nostro lavoro sia ancora più importante per salvaguardare le nostre tradizioni e per ricordare sempre l’importanza dell’Italia al mondo.  
Vi chiedo anche un ulteriore sforzo in questo momento nel quale molti di noi rimangono in casa per poter far sentire la nostra voce: sarebbe bello che chi può realizzasse articoli sulle tradizioni, sui prodotti e sulla storia del proprio territorio da inviarmi per poterli condividere con tutti voi e così facendo sentirci sempre vicini.  

Ovviamente la Fice non chiude e io sono a vostra disposizione per ogni vostra proposta o richiesta al mio recapito telefonico o via mail.  

Un abbraccio a tutti voi.  

Il Presidente
Marco Porzio

Leggi
00-fice---logo

INFORMATIVA COVID-19

Volevo informarvi che purtroppo in base a quanto previsto dal Dpcm del Presidente del Consiglio dei Ministri dell'8 marzo 2020 recante ulteriori misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull'intero territorio nazionale che prevede “la sospensione di tutte le iniziative e manifestazioni di qualsiasi natura, di eventi, in luogo pubblico o privato, sia in luoghi chiusi che aperti al pubblico, anche di natura culturale, ludico, sportiva e religiosa” - le attività della Fice e delle confraternite ad essa iscritte sono sospese fino a data da definirsi; pertanto anche tutti gli eventi in calendario solo sospesi o annullati.
Sarà mia cura informarvi non appena sarà possibile fissare nuove date.  

Spero che questo momento così difficile passi il prima possibile senza problemi di salute per tutti i confratelli e sono sicuro che ripartiremo ancora con più voglia e sempre più uniti. Ci aspetta una sfida dura ma sono sicuro che ripartiremo con ancora più slancio in quanto ritengo che il nostro lavoro sia ancora più importante per salvaguardare le nostre tradizioni e per ricordare sempre l’importanza dell’Italia al mondo.  
Vi chiedo anche un ulteriore sforzo in questo momento nel quale molti di noi rimangono in casa per poter far sentire la nostra voce: sarebbe bello che chi può realizzasse articoli sulle tradizioni, sui prodotti e sulla storia del proprio territorio da inviarmi per poterli condividere con tutti voi e così facendo sentirci sempre vicini.  

Ovviamente la Fice non chiude e io sono a vostra disposizione per ogni vostra proposta o richiesta al mio recapito telefonico o via mail.  

Un abbraccio a tutti voi.  

Il Presidente
Marco Porzio

INFORMATIVA COVID-19

Volevo informarvi che purtroppo in base a quanto previsto dal Dpcm del Presidente del Consiglio dei Ministri dell'8 marzo 2020 recante ulteriori misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull'intero territorio nazionale che prevede “la sospensione di tutte le iniziative e manifestazioni di qualsiasi natura, di eventi, in luogo pubblico o privato, sia in luoghi chiusi che aperti al pubblico, anche di natura culturale, ludico, sportiva e religiosa” - le attività della Fice e delle confraternite ad essa iscritte sono sospese fino a data da definirsi; pertanto anche tutti gli eventi in calendario solo sospesi o annullati.
Sarà mia cura informarvi non appena sarà possibile fissare nuove date.  

Spero che questo momento così difficile passi il prima possibile senza problemi di salute per tutti i confratelli e sono sicuro che ripartiremo ancora con più voglia e sempre più uniti. Ci aspetta una sfida dura ma sono sicuro che ripartiremo con ancora più slancio in quanto ritengo che il nostro lavoro sia ancora più importante per salvaguardare le nostre tradizioni e per ricordare sempre l’importanza dell’Italia al mondo.  
Vi chiedo anche un ulteriore sforzo in questo momento nel quale molti di noi rimangono in casa per poter far sentire la nostra voce: sarebbe bello che chi può realizzasse articoli sulle tradizioni, sui prodotti e sulla storia del proprio territorio da inviarmi per poterli condividere con tutti voi e così facendo sentirci sempre vicini.  

Ovviamente la Fice non chiude e io sono a vostra disposizione per ogni vostra proposta o richiesta al mio recapito telefonico o via mail.  

Un abbraccio a tutti voi.  

Il Presidente
Marco Porzio

Leggi

Si parte!

  Il giorno 30 ottobre 2019 a Settimo Torinese è stata costituita la Confraternita dei persi pien, ovvero delle pesche ripiene. Settimo Torinese, città di 50 mila abitanti dell’area metropolitana di Torino, non ha mai avuto una produzione di pesche ma la sua tradizione vuole che la pesca ripiena sia il dolce della festa. Viene tramandata l’usanza che in occasione della festa patronale, anticamente cadeva all’ultima di domenica di agosto e in tempi recenti è stata posticipata alla prima domenica di settembre, il pranzo per eccellenza era costituito da vitello tonnato, peperoni con la bagna caòda, insalata russa, agnolotti, arrosto e per dessert le immancabili pesche ripiene, spaccate in due e cotte al forno con una farcia di amaretti, cacao, zucchero, uovo. In omaggio a un passato che si vuole custodire e proteggere un gruppo di amici nonché tutti soci del Centro di Studi Settimesi, associazione che ha lo scopo di tutelare le tradizioni popolari legate al territorio di Settimo Torinese, ha pensato di dare vita a questa confraternita. La Confraternita dei persi pien, dotata di un Gran Maestro, di un Gran Tesoriere e di un Gran Segretario, ha un proprio statuto ma giuridicamente è una emanazione, una costola del Centro di Studi Settimesi, associazione regolarmente costituita e registrata. Sebbene la Confraternita sia di Settimo Torinese intende farsi carico di garantire e diffondere la conoscenza della autentica ricetta piemontese delle pesche ripiene, di promuovere la pesca che rappresenta una vera eccellenza in alcuni territori del Piemonte, di incentivare l’utilizzo dei prodotti di qualità  per il ripieno. La Confraternita ha subito deciso di affiliarsi alla FICE per fornire il proprio contributo alle politiche della federazione , tese a proteggere e a promuovere lo straordinario patrimonio enogastronomico delle nostra bella Italia.

Leggi

Festa del GRUGNO 2020

In una realtà in cui le Confraternite erano solo quelle religiose, la Confraternita del Capocollo di Martina Franca sta dimostrando che il movimento confraternale enogastronomico sta crescendo e sta facendo nuovi proseliti, tutti interessati alla conoscenza, conservazione e protezione di prodotti tipici e tradizioni enogastronomiche. Infatti il 16 febbraio scorso, in occasione della tradizionale Festa del Grugno, la Confraternita del Capocollo di Martina Franca ha festeggiato l’ingresso di ben otto nuovi confratelli. Alla presenza del Delegato FICE per il Sud, Fredy Pedaci, della Confraternita del Pampascione Salentino, i neo-confratelli hanno ricevuto la mantella e gli altri simboli da parte dei soci fondatori della stessa Confraternita. La cerimonia di intronizzazione si è svolta nella Masseria Ferri che è diventata da alcuni anni la location scelta dalla Confraternita per la Festa del Grugno. Prima della cerimonia il Prof. Martino Liuzzi, socio dell’Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica e presidente del Centro Studi di Gelato Artigianale, ha presentato il proprio libro “Il gelato che cercavi”. Il libro è frutto di una ricerca insistente di un gelato ricco di proprietà organolettiche, equilibrato, salutare, genuino e buono. Il Prof. Liuzzi ha inoltre stupito il folto pubblico presente alla manifestazione parlando dell’azione del freddo nelle terapie cliniche, non solo come cura, ma anche come elemento capace di strappare un sorriso specialmente tra i pazienti anziani. Dopo le consuete foto di rito con le due Confraternite pugliesi, il Pampascione Salentino e il Capocollo di Martina Franca, si è tenuto il festoso convivio che si è concluso con un ricco buffet di dolci artigianali preparati da una consorella della Confraternita ospitante e soprattutto con il gelato realizzato con latte di capra, offerto dal relatore.

Leggi

RIUNIONE CONFRATERNITE PIEMONTESI 2020

Il giorno 11 gennaio 2020 si sono riuniti nel ristorante “Dei Cacciatori” in frazione Rolandini di Verolengo, i rappresentanti delle Confraternite Piemontesi per il consueto incontro per programmare le rispettive manifestazioni per l’anno 2020 e per potersi confrontare sui futuri programmi.

Ha fatto gli onori di casa il Gran Maestro Linda Usai della Confratèrnita dël Sanbajon e dij Noasèt di Chivasso.

Dopo il saluto del Presidente della F.I.C.E.  Marco Porzio e del Gran Maestro della Confraternita ospitante, sono iniziati i lavori.

All’incontro hanno partecipato le seguenti Confraternite:
·         Accademia della Castagna Bianca di Mondovì
·         Confraternita del Bollito e della Pera Madernassa di Guarene
·         Confraternita del Gorgonzola di Cameri
·         Associazione culturale Great International Events di Pinerolo
·         Associazione Cuj dal Lundas di Vercelli
·         Compagnie du S.A.R.T.O. Portique di Chivasso
·         Confraternita dla Tripa di Moncalieri
·         Confraternita della Nocciola Gentile di Langa di Cortemilia
·         Confraternita del Vino e della Panissa di Vercelli
·         Confraternita Vino Riso e Gorgonzola di Novara
·         Helicensis fabula di Borgo San Dalmazzo
·         Confraternita dei Persi Pien di Settimo Torinese
·         Orti di Carignano
·         Confratèrnita dël Sanbajon e dij Noasèt di Chivasso  

Alcune delle Confraternite Piemontesi impedite di partecipare, hanno comunicato le date delle loro manifestazioni, mentre le altre provvederanno a comunicarla direttamente alle Confraternite, tramite la F.I.C.E., non appena avranno deliberato la data del rispettivo Capitolo.  

Il calendario delle rispettive manifestazioni riferito dalle Confraternite e dalle Associazioni Enogastronomiche per l’anno 2020 è il seguente:
19 gennaio 2020:      Antica Cunsurtarija del Tapulon di Borgomanero
23 febbraio 2020:     Assemblea annuale della F.I.C.E. con la presentazione del bilancio 2019 che si terrà a Verona.
29 febbraio/ 1 marzo: Compagnie du S.,A.R.T.O. Portique di Chivasso           
15 marzo 2020:        Confraternita del Bollito e della Pera Madernassa di Guarene,
22 marzo 2020:        Sovrano Ordine dei Cavalieri della Grappa e del Tomino di Chiaverano
3 aprile 2020:         Associazione Culturale Great International Events
5 aprile 2020:           Confraternita del Gorgonzola di Cameri
19 aprile 2020:         Ordine dei Maestri Coppieri di Aleramo
9 maggio 2020:         Confraternita del vino, riso e gorgonzola di Novara
17 maggio 2020:       Associazione Cuj dal Lundas di Vercelli
24 maggio 2020:       Confratèrnita dël Sanbajon e dij Noasèt di Chivasso
7 giugno 2020:          Credenza vinicola di Caluso e del Canavese
6 settembre 2020:     Confraternita dei Persi Pien
13 settembre:           Confraternita del Bagnet, del Dolcetto e del Moscato di Mango                                
19-20 settembre 2019: Confraternita della Nocciola “Tonda Gentile” di Langa di Cortemilia
19-20 settembre 2019: Orti di Carignano
27 settembre 2020:   Associazione Amici Ossola Enogastronomica
4 ottobre:                 Confraternita dla Tripa di Moncalieri
8 ottobre 2020:         Confraternita della Bagna Caöda di Faule
15/18ottobre 2020:    Raduno annuale della F.I.C.E. a Modena
17 ottobre:               Credenza vinicola di Caluso e del Canavese                   
25 ottobre 2020:    Accademia della Castagna Bianca – Studium Monregalensis Castanae  di Mondovì
14 novembre 2020:   Magnifica Consorteria dei Gamberai di Settimo Torinese
15 novembre 2020:   Confraternita del Vino e Panissa di Vercelli,
6 dicembre 2020:     Consociazione Helicensis Fabula di Borgo San Dalmazzo.
9 gennaio  2020:       Riunione annuale Confraternite del Piemonte per la definizione del calendario delle manifestazioni organizzato dalla Confratèrnita dël Sanbajon e dij Noasèt di Chivasso. 

Il Presidente Marco Porzio relaziona sull’attività svolta dalla F.I.C.E. nel corso dell’anno 2019, con l’iscrizione di nuove Confraternite, il progetto editoriale e la presentazione del libro “Qui starete Benissimo”, la partecipazione ad alcune trasmissioni televisive Rai e Mediaset, articoli su importanti quotidiani nazionali sulle Confraternite enogastronomiche. Inoltre per quanto riguarda il notiziario bimestrale della F.I.C.E. è stato riorganizzato cercando di ampliare i contenuti culturali e di migliorare la veste grafica.

Vi è inoltre un nuovo direttore responsabile ed è intenzione aumentare gli articoli pubblicati bimestralmente.

 Inoltre, come sempre nelle prime pagine della rivista vi è il calendario dove vengono indicate tutte le manifestazioni comunicate dalle varie Confraternite i cui programmi vengono inseriti nella voce EVENTI del sito e trasmessi dalla stessa F.I.C.E. a tutte le Confraternite
Come già indicato nel calendario sopra riportato, il Presidente Marco Porzio riferisce a che dal 1 al 4 ottobre 2020 è previsto a Modena il Raduno Nazionale della F.I.C.E.
Per alcune problematiche tali date potrebbero essere posticipate e vi sarà un aggiornamento nel corso dell’assemblea annuale della F.I.C.E. che si terrà a Verona domenica 23 febbraio 2020.
Viene anticipato che i prossimi raduni nazioni si terranno: 2021 a Forni Avoltri organizzato dall’Academio dai Cjarsons, 2022 organizzato dalla Frittola Calabrese in provincia di Come consuetudine al termine della riunione ai Rappresentanti delle Confraternite è stato servito un ottimo pranzo tipicamente “Piemontese” preparato con raffinatezza dai Titolari del Ristorante "Dei Cacciatori”.

Leggi

INFORMATIVA COVID-19

Volevo informarvi che purtroppo in base a quanto previsto dal Dpcm del Presidente del Consiglio dei Ministri dell'8 marzo 2020 recante ulteriori misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull'intero territorio nazionale che prevede “la sospensione di tutte le iniziative e manifestazioni di qualsiasi natura, di eventi, in luogo pubblico o privato, sia in luoghi chiusi che aperti al pubblico, anche di natura culturale, ludico, sportiva e religiosa” - le attività della Fice e delle confraternite ad essa iscritte sono sospese fino a data da definirsi; pertanto anche tutti gli eventi in calendario solo sospesi o annullati.
Sarà mia cura informarvi non appena sarà possibile fissare nuove date.  

Spero che questo momento così difficile passi il prima possibile senza problemi di salute per tutti i confratelli e sono sicuro che ripartiremo ancora con più voglia e sempre più uniti. Ci aspetta una sfida dura ma sono sicuro che ripartiremo con ancora più slancio in quanto ritengo che il nostro lavoro sia ancora più importante per salvaguardare le nostre tradizioni e per ricordare sempre l’importanza dell’Italia al mondo.  
Vi chiedo anche un ulteriore sforzo in questo momento nel quale molti di noi rimangono in casa per poter far sentire la nostra voce: sarebbe bello che chi può realizzasse articoli sulle tradizioni, sui prodotti e sulla storia del proprio territorio da inviarmi per poterli condividere con tutti voi e così facendo sentirci sempre vicini.  

Ovviamente la Fice non chiude e io sono a vostra disposizione per ogni vostra proposta o richiesta al mio recapito telefonico o via mail.  

Un abbraccio a tutti voi.  

Il Presidente
Marco Porzio

Si parte!

  Il giorno 30 ottobre 2019 a Settimo Torinese è stata costituita la Confraternita dei persi pien, ovvero delle pesche ripiene. Settimo Torinese, città di 50 mila abitanti dell’area metropolitana di Torino, non ha mai avuto una produzione di pesche ma la sua tradizione vuole che la pesca ripiena sia il dolce della festa. Viene tramandata l’usanza che in occasione della festa patronale, anticamente cadeva all’ultima di domenica di agosto e in tempi recenti è stata posticipata alla prima domenica di settembre, il pranzo per eccellenza era costituito da vitello tonnato, peperoni con la bagna caòda, insalata russa, agnolotti, arrosto e per dessert le immancabili pesche ripiene, spaccate in due e cotte al forno con una farcia di amaretti, cacao, zucchero, uovo. In omaggio a un passato che si vuole custodire e proteggere un gruppo di amici nonché tutti soci del Centro di Studi Settimesi, associazione che ha lo scopo di tutelare le tradizioni popolari legate al territorio di Settimo Torinese, ha pensato di dare vita a questa confraternita. La Confraternita dei persi pien, dotata di un Gran Maestro, di un Gran Tesoriere e di un Gran Segretario, ha un proprio statuto ma giuridicamente è una emanazione, una costola del Centro di Studi Settimesi, associazione regolarmente costituita e registrata. Sebbene la Confraternita sia di Settimo Torinese intende farsi carico di garantire e diffondere la conoscenza della autentica ricetta piemontese delle pesche ripiene, di promuovere la pesca che rappresenta una vera eccellenza in alcuni territori del Piemonte, di incentivare l’utilizzo dei prodotti di qualità  per il ripieno. La Confraternita ha subito deciso di affiliarsi alla FICE per fornire il proprio contributo alle politiche della federazione , tese a proteggere e a promuovere lo straordinario patrimonio enogastronomico delle nostra bella Italia.

Festa del GRUGNO 2020

In una realtà in cui le Confraternite erano solo quelle religiose, la Confraternita del Capocollo di Martina Franca sta dimostrando che il movimento confraternale enogastronomico sta crescendo e sta facendo nuovi proseliti, tutti interessati alla conoscenza, conservazione e protezione di prodotti tipici e tradizioni enogastronomiche. Infatti il 16 febbraio scorso, in occasione della tradizionale Festa del Grugno, la Confraternita del Capocollo di Martina Franca ha festeggiato l’ingresso di ben otto nuovi confratelli. Alla presenza del Delegato FICE per il Sud, Fredy Pedaci, della Confraternita del Pampascione Salentino, i neo-confratelli hanno ricevuto la mantella e gli altri simboli da parte dei soci fondatori della stessa Confraternita. La cerimonia di intronizzazione si è svolta nella Masseria Ferri che è diventata da alcuni anni la location scelta dalla Confraternita per la Festa del Grugno. Prima della cerimonia il Prof. Martino Liuzzi, socio dell’Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica e presidente del Centro Studi di Gelato Artigianale, ha presentato il proprio libro “Il gelato che cercavi”. Il libro è frutto di una ricerca insistente di un gelato ricco di proprietà organolettiche, equilibrato, salutare, genuino e buono. Il Prof. Liuzzi ha inoltre stupito il folto pubblico presente alla manifestazione parlando dell’azione del freddo nelle terapie cliniche, non solo come cura, ma anche come elemento capace di strappare un sorriso specialmente tra i pazienti anziani. Dopo le consuete foto di rito con le due Confraternite pugliesi, il Pampascione Salentino e il Capocollo di Martina Franca, si è tenuto il festoso convivio che si è concluso con un ricco buffet di dolci artigianali preparati da una consorella della Confraternita ospitante e soprattutto con il gelato realizzato con latte di capra, offerto dal relatore.

RIUNIONE CONFRATERNITE PIEMONTESI 2020

Il giorno 11 gennaio 2020 si sono riuniti nel ristorante “Dei Cacciatori” in frazione Rolandini di Verolengo, i rappresentanti delle Confraternite Piemontesi per il consueto incontro per programmare le rispettive manifestazioni per l’anno 2020 e per potersi confrontare sui futuri programmi.

Ha fatto gli onori di casa il Gran Maestro Linda Usai della Confratèrnita dël Sanbajon e dij Noasèt di Chivasso.

Dopo il saluto del Presidente della F.I.C.E.  Marco Porzio e del Gran Maestro della Confraternita ospitante, sono iniziati i lavori.

All’incontro hanno partecipato le seguenti Confraternite:
·         Accademia della Castagna Bianca di Mondovì
·         Confraternita del Bollito e della Pera Madernassa di Guarene
·         Confraternita del Gorgonzola di Cameri
·         Associazione culturale Great International Events di Pinerolo
·         Associazione Cuj dal Lundas di Vercelli
·         Compagnie du S.A.R.T.O. Portique di Chivasso
·         Confraternita dla Tripa di Moncalieri
·         Confraternita della Nocciola Gentile di Langa di Cortemilia
·         Confraternita del Vino e della Panissa di Vercelli
·         Confraternita Vino Riso e Gorgonzola di Novara
·         Helicensis fabula di Borgo San Dalmazzo
·         Confraternita dei Persi Pien di Settimo Torinese
·         Orti di Carignano
·         Confratèrnita dël Sanbajon e dij Noasèt di Chivasso  

Alcune delle Confraternite Piemontesi impedite di partecipare, hanno comunicato le date delle loro manifestazioni, mentre le altre provvederanno a comunicarla direttamente alle Confraternite, tramite la F.I.C.E., non appena avranno deliberato la data del rispettivo Capitolo.  

Il calendario delle rispettive manifestazioni riferito dalle Confraternite e dalle Associazioni Enogastronomiche per l’anno 2020 è il seguente:
19 gennaio 2020:      Antica Cunsurtarija del Tapulon di Borgomanero
23 febbraio 2020:     Assemblea annuale della F.I.C.E. con la presentazione del bilancio 2019 che si terrà a Verona.
29 febbraio/ 1 marzo: Compagnie du S.,A.R.T.O. Portique di Chivasso           
15 marzo 2020:        Confraternita del Bollito e della Pera Madernassa di Guarene,
22 marzo 2020:        Sovrano Ordine dei Cavalieri della Grappa e del Tomino di Chiaverano
3 aprile 2020:         Associazione Culturale Great International Events
5 aprile 2020:           Confraternita del Gorgonzola di Cameri
19 aprile 2020:         Ordine dei Maestri Coppieri di Aleramo
9 maggio 2020:         Confraternita del vino, riso e gorgonzola di Novara
17 maggio 2020:       Associazione Cuj dal Lundas di Vercelli
24 maggio 2020:       Confratèrnita dël Sanbajon e dij Noasèt di Chivasso
7 giugno 2020:          Credenza vinicola di Caluso e del Canavese
6 settembre 2020:     Confraternita dei Persi Pien
13 settembre:           Confraternita del Bagnet, del Dolcetto e del Moscato di Mango                                
19-20 settembre 2019: Confraternita della Nocciola “Tonda Gentile” di Langa di Cortemilia
19-20 settembre 2019: Orti di Carignano
27 settembre 2020:   Associazione Amici Ossola Enogastronomica
4 ottobre:                 Confraternita dla Tripa di Moncalieri
8 ottobre 2020:         Confraternita della Bagna Caöda di Faule
15/18ottobre 2020:    Raduno annuale della F.I.C.E. a Modena
17 ottobre:               Credenza vinicola di Caluso e del Canavese                   
25 ottobre 2020:    Accademia della Castagna Bianca – Studium Monregalensis Castanae  di Mondovì
14 novembre 2020:   Magnifica Consorteria dei Gamberai di Settimo Torinese
15 novembre 2020:   Confraternita del Vino e Panissa di Vercelli,
6 dicembre 2020:     Consociazione Helicensis Fabula di Borgo San Dalmazzo.
9 gennaio  2020:       Riunione annuale Confraternite del Piemonte per la definizione del calendario delle manifestazioni organizzato dalla Confratèrnita dël Sanbajon e dij Noasèt di Chivasso. 

Il Presidente Marco Porzio relaziona sull’attività svolta dalla F.I.C.E. nel corso dell’anno 2019, con l’iscrizione di nuove Confraternite, il progetto editoriale e la presentazione del libro “Qui starete Benissimo”, la partecipazione ad alcune trasmissioni televisive Rai e Mediaset, articoli su importanti quotidiani nazionali sulle Confraternite enogastronomiche. Inoltre per quanto riguarda il notiziario bimestrale della F.I.C.E. è stato riorganizzato cercando di ampliare i contenuti culturali e di migliorare la veste grafica.

Vi è inoltre un nuovo direttore responsabile ed è intenzione aumentare gli articoli pubblicati bimestralmente.

 Inoltre, come sempre nelle prime pagine della rivista vi è il calendario dove vengono indicate tutte le manifestazioni comunicate dalle varie Confraternite i cui programmi vengono inseriti nella voce EVENTI del sito e trasmessi dalla stessa F.I.C.E. a tutte le Confraternite
Come già indicato nel calendario sopra riportato, il Presidente Marco Porzio riferisce a che dal 1 al 4 ottobre 2020 è previsto a Modena il Raduno Nazionale della F.I.C.E.
Per alcune problematiche tali date potrebbero essere posticipate e vi sarà un aggiornamento nel corso dell’assemblea annuale della F.I.C.E. che si terrà a Verona domenica 23 febbraio 2020.
Viene anticipato che i prossimi raduni nazioni si terranno: 2021 a Forni Avoltri organizzato dall’Academio dai Cjarsons, 2022 organizzato dalla Frittola Calabrese in provincia di Come consuetudine al termine della riunione ai Rappresentanti delle Confraternite è stato servito un ottimo pranzo tipicamente “Piemontese” preparato con raffinatezza dai Titolari del Ristorante "Dei Cacciatori”.