Domenica 6 novembre 2016, presso il Country Hotel Domominore di Fertilia di Enrico Daga e Mauro Daccò, il Priorato delle Antiche Contrade di Torres, l’associazione di promozione sociale aderente alla Federazione Italiana dei Circoli Enogastronomici nata a maggio di quest’anno dall’iniziativa di un gruppo di imprenditori e professionisti del nord Sardegna, insieme alla Confraternita Enogastronomica Fertiliana ha celebrato un simposio in cui si è affrontato il ruolo delle confraternite enogastronomiche nello sviluppo del turismo fuori stagione e nelle zone interne dell’Isola.
      Il convivio, che ha offerto l’opportunità di gustare dei piatti tradizionali sardi preparati con prodotti locali da Katia Alfonso e Patrizia Fanali, ha visto la partecipazione e gli interventi del presidente della Commissione delle Attività Produttive della Regione Sardegna Luigi Lotto, del Presidente della FICE Marco Porzio, del Presidente della Camera di Commercio Gavino Sini e di Alessio Tola dell’Università di Sassari. All’evento erano presenti il vicepresidente della FACES, nonché presidente della Confraternita del Nebiolo di Luras Giangiuseppe Cabras, Gianmario Tosi per la Confraternita del Moscato di Sorso e Sennori, Mario Pianezzi per la Confraternita del Vermentino di Berchidda, Giommaria Pinna per la Cunfradia de Sos Sabores de Mejlogu e Alessandra Sanna per la Confraternita Enogastronomica Fertiliana.
      Alla presentazione dell’evento da parte del priore Tito Paolini, che ha sottolineato la volontà dei circoli enogastronomici di ottenere un accreditamento per collaborare più incisivamente alla crescita del territorio, è seguito l’intervento dell’onorevole Lotto, che ha illustrato le motivazioni e gli obiettivi perseguiti dalla nuova legge regionale per il turismo, attualmente in fase di sviluppo ( resoconto completo nell’allegato).
Allegato Allegato