ASSOCIAZIONE CULTURALE A TUTELA DEL CONVIVIO E DEI PRODOTTI DELLA TUSCIA.
CHIUSURA CON UN TOCCO DI MAGIA.  

Dopo un anno di attività con la memoria di incontri di grande spessore: ricordiamo la serata su Rossini con le bravissime pianiste e la serata sul 103 ospiti nell’incomparabile Palazzo della Loggia di Bagnaia, la gita a Bevagna senza dimenticare l’ultima conoscenza sulla carne di bufalo, abbiamo chiuso il 2017 con un pranzo che ha avuto un ospite speciale: il mago Stefanclod che con i suoi giochi di prestigio e di magia ci ha regalato momenti di spensieratezza e di allegria. Poi, come da consolidata tradizione, c’è stato l’immancabile ‘oggetto misterioso’, che ha messo alla prova le capacità e la bravura di riconoscimento. Degno della tradizione natalizia il menu che abbiamo degustato all’Antico Casale in strada Sanmartinese. Dopo l’avvio con rustici, pizzette e tartine con Prosecco e cocktail, siamo passati alle cose di spessore. Tortino di melanzane con ricotta, involtino di zucchine, scamorza all’argentiera con grissini artigianali;i classici cappelletti in brodo; gli stringozzi con pancetta, zucchine e burrata d’Andria; l’arrotolato di tacchinella ripiena e il tortino di patate al finocchietto; Il panettone classico farcito e i dolci di stagione. Il tutto accompagnato dai vini dell’azienda Vesevo: Falanghina, Aglianico e Moscato.