Il 23 marzo 2018, presso il Ristorante “Al Monastero” di Soiano, si è svolta la serata dedicata alla proclamazione del miglior Chiaretto -anno 2018- vendemmia 2017, prodotto sulla Riviera Bresciana del Lago di Garda.
Una apposita Commissione di Assaggio, nominata dal Consiglio Direttivo, aveva precedentemente selezionato, tra le 18 cantine che avevano aderito al nostro invito, tre Chiaretti - definiti “Pregevoli”- che sono stati sottoposti alla valutazione dei Castellani e delle Castellane riuniti in convivio.
I tre Chiaretti che si sono disputati il Palio provengono dalle Aziende Marsadri, Pietta e Turina.
Le bottiglie sono state rese anonime alla vista, a garanzia della imparzialità del giudizio.
I vini sono stati serviti in tre bicchieri ed il gradimento dei presenti è stato espresso su una scheda di votazione.

Il Gran Maestro Fondatore, Ennio Avigo, tenuto conto dei pareri espressi sulle schede di votazione da parte dei Castellani e delle Castellane, ha decretato che il miglior Chiaretto,  vincitore del Palio 2018, è quello prodotto dalla Azienda Agricola Turina di Moniga del Garda.
L’Ordine dei Castellani del Chiaretto quest’anno festeggia il 40° Anniversario della sua Fondazione; per questo motivo, un lotto limitato di bottiglie sarà  personalizzato con una etichetta che riporterà le insegne dell’Ordine ed il simbolo della speciale ricorrenza.