Venerdì 22 cena dell'accoglienza all'agriturismo " Cascina Baraggiola" a Sizzano. Sabato 23 giornata impegnativa iniziata al mattino con una degustazione di cioccolato presso la MARC di Oleggio seguita dalla visita a un allevamento di bufale. Nel primo pomeriggio partenza in bus per Candelo per la visita del Ricetto, degustazione di vini e formaggi in una cantina, quindi trasferimento al Santuario di Oropa. Presso il ristorante " La Fornace " la cerimonia del capitolo con i festeggiamenti in Italia per il decimo anniversario del gemellaggio con la Confrerie de la Cerise Precoce du Luc, scambio dei doni e cena con i prodotti del territorio e la tipica polenta concia. Domenica 24 giornata a Sizzano per la Santa Messa e la Processione. All'offertorio ciascun sodalizio a donato i prodotti che rappresentava. Inoltre due confratelli dell'Aiet, Daniel e Aline avendo trovato in una discarica edile una malridotta statua lignea dei Madonna con Bambino, l'hanno restaurata e donata ai sizzanesi conoscendone la devozione mariana. A pranzo il consueto ritrovo alla " Hostaria Vecchia Sizzano ". Lunedì 25 per gli ultimi rimasti appuntamento ad Arona presso la ditta Guffanti per la visita alle cantine e degustazione di formaggi e vini. Pranzo finale presso la trattoria " Il Ciclista " di Borgomanero.