Il 13 ottobre 2019 si è svolto il 6° Capitolo della “Academio dai cjarsons” di Forni Avoltri (UD).

Quest’anno l’evento si è realizzato  a Sauris, una località della Carnia ad una altitudine di 1300. Il comune comprende dei villaggi dove si sono insediati fin dall’antichità delle popolazioni di lingua germanica a seguito di migrazioni dall’Austria. Il luogo incantevole e immerso in una natura abbellita dai variegati colori autunnali, hanno contribuito a rendere l’evento ancora più gradevole e coinvolgente.  

La “Academio dai cjarsons” prosegue nel suo impegno di valorizzare la gastronomia del territorio senza dimenticare le peculiarità culturali ed economiche che caratterizzano le varie comunità della montagna carnica.

La scelta di svolgere il 6° Capitolo a Sauris è stata quella di far scoprire alle Confraternite convenute ed ai numerosi partecipanti una  comunità della montagna che ha saputo selezionare e lavorare con esperienza e sapienza i prodotti  e le risorse del territorio.

Come da programma,  interessante è stata la visita al prosciuttificio Wolf, una realtà produttiva che si è ormai ritagliata uno spazio rilevante nella filiera commerciale dei prodotti della conservazione della carne suina e degli insaccati trattati ancora con accorgimenti artigianali della tradizione.

Accompagnati dalla direttrice del Centro Etnografico di Sauris, la signora Lucia Protto, i partecipanti hanno visitato la chiesa di San Osvaldo dove sono conservate delle preziose sculture lignee del XV secolo di chiara impronta tedesca.

Presso la struttura del Kursaal di Sauris si è svolta l’accoglienza delle Confraternite e lo scambio dei doni.

Dopo il saluto di benvenuto del sindaco di Forni Avoltri  Sandra Romanin è stato invitato a portare il suo saluto il presidente della FICE Marco Porzio la cui graditissima presenza e l’intervento sono stati  molto apprezzati. Alla chiamata erano presenti le seguenti confraternite a cui  viene rivolto il più vivo ringraziamento :

Accademia della Castagna bianca di Mondovì (CN)
Confraternita del baccalà alla vicentina (VI)
Circolo enologico leoniceo dei Colli berici (VI)
Confraternita della polenta di Bergamo
Confraternita del Formaggio Piave (TV)
Confraternita bresciana della Grappa, Vini e Antichi Sapori (BS)
Confraternita del gorgonzola di Cameri (NO)