Confraternita Ossi de Porco e Champagne  - Custoza - VERONA La Confraternita Ossi de Porco e Champagne viene pensata nel 2014 per idea di un gruppo di amici in occasione di una cena, dove parlando delle varie specialità culinarie, a fine serata un partecipante, preso dallentusiasmolancia lidea di organizzare una serata culinaria a base di ossi de porco.

Lattuale Presidente, Morello Pecchioli, giornalista professionista appassionato di storia locale ed enogastronomia asseconda lidea con un concetto chiaro: si cibo poveroma vino ricco!

In un batter docchio la serata era organizzata: Franco Predomo titolare del Ristorante Tamburino Sardo di Custoza si offrì per il locale, Gianni Magosso, commerciante di vini si offrì di donare lo champagne, alcuni amici macellai (Stefano Franchini, Luigi Bortolazzi, Costanzo Compri, Corrado Benedetti) di recuperare gli ossi, con tanta ciccia. Con gli anni a seguire la Confraternita si è arricchita con fior di professionisti di Verona e Provincia. Attualmente essa è composta da 30 soci, con richieste continue per farne parte. Dopo i primi 6 anni in amicizia la Confraternita grazie alla tenacia del Vicepresidente Allegro Danese da questanno decide di strutturarsi e di entrare a far parte delle Fice.

Lobiettivo principale della Confraternita, oltre che ritrovarsi tra amici si legge nello statuto: recuperare e valorizzare la cultura contadina del maiale, che per secoli ha sostenuto e alimentato varie generazioni. Infatti appuntamento atteso e partecipato dai soci è far su el porco la seconda domenica di Gennaio, una festa a cui nessuno vuol mancare. Naturalmente poi durante lanno seguono appuntamenti vari per mangiare gli ossi, i cotechini, i salami, etcfino al prossimo maiale. Ma non c’è solo cibo e vino, infatti la Confraternita è promotrice di attività culturali che valorizzano il territorio e di vicinanza ad associazioni o persone che sostengono attività caritatevoli. Vogliamo coniugare: amicizia, gastronomia, solidarietà. Alcuni esempi: la Confraternita nel 2018 si è fatta promotrice di una pubblicazione con immagini, testi e ricette per far conoscere il Broccoletto di Custoza, e le molteplici valenze del suo territorio: vini, storia risorgimentale, percorsi naturalistici, ristoranti locali, ma anche le realtà sociali, il ricavato della vendita della pubblicazione è stato devoluto alla Cooperativa sociale i Piosi" di Sommacampagna a sostegno di progetti e servizi rivolti ad anziani e disabili.

Nel 2019 abbiamo aiutato il centro di ricerca sui disturbi dellautismo di Borgo Trento dove opera il socio dott. Leonardo Zoccante. Un centro al quale anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella si è legato, infatti negli auguri alla nazione del fine 2018, ha ricordato la sua visita al centro veronese.

Nel 2020 abbiamo devoluto le nostre offerte allassociazione di Verona Continuando a Crescere in memoria di Simone Pasinato, figlio del nostro socio Giovanni.

Da questanno proponiamo ai nostri soci e ai loro familiari delle uscite culturali che causa lemergenza Covid sono state ridotte al minimo. Sono comunque in calendario per il 9 settembre una visita alle saline di Cervia dallamico Pomicetti e per il 15 novembre una visita sui luoghi verdiani con assaggi dei salumi locali presso lAntica Corte Pallavicina a Polesine Parmense.

Un grazie desideriamo esprimerlo al Presidente Fice dott. Marco Porzio per laiuto e il sostegno a far parte della Fice, speriamo di portare del valore aggiunto.