Il primo incontro tra confraternite all'attenuarsi della pandemia si è svolto tra i profumi provenzali e la valle del Rodano a Piolenc, nella Vaucluse, nei pressi di Avignone e del Mont Ventoux ( luogo noto agli amanti del ciclismo e della letteratura). Si è festeggiato il 25° capitolo della confraternita dell'aglio. Connubio di arte e enogastronomia con visita al Palazzo dei Papi e ai tipici villaggi arroccati ( dove si è girato il film " Un'ottima annata) e la degustazione di prodotti tipici e di vini: Durante la manifestazione, a cui hanno partecipato numerose confraternite europee, si è svolto lo scambio dei doni. Sono stati offerti vini nebbiolo, confetture di amarene, gorgonzola  e alcune publicazioni riguardanti l'Alto Piemonte. E' stata inoltre l'occasione per reincontrare altre confraternite che avevano partecipato ai capitoli di Sizzano, tra cui gli amici dell'Aiolì di Trets.