In occasione del trentesimo anniversario della Confraternita dell'Aiet, l'Ordine ha organizzato un viaggio di tre giorni in Provenza. 
Sabato: visita alla fiera dei prodotti del territorio, concorso annuale per la migliore aiiolì, pranzo degustazione, visita di Aix en Provence. Alla sera ospiti della confraternita per la tipica cena nelle cantine del castello seguita da un eccezionale concerto di musica e danze celtico-provenzale con rivisitazione di brani intramontabili.
Domenica: sfilata fino alla chiesa parrocchiale per la benedizione degli stendardi, spettacolo folcloristico, cerimonia e grande festa allo Chateau di Roquefeuille.
Lunedì: trasferimento a Chateauneuf-du-Pape ( uno dei più estesi territori vitati di Francia con circa 3200 ettari) per incontrare alcuni produttori e confrontare i loro prodotti con il ns Sizzano. Il metodo tradizionale consente nel disciplinare tredici vitigni mentre il Sizzano ha maggioranza di nebbiolo con uva rara e vespolina. Rientro attraverso alcuni villaggi arroccati.