Domenica 22 maggio, immersi in un'atmosfera d'altri tempi, abbiamo partecipato alla quarantesima tornata della confraternita, presso la Mandria di Chivasso. Quata bellissima costruzione settecentesca, voluta da Re Carlo Emanuele Terzo, su progetto dell'Arch. Bays, è circondata da ettari di terreno ed era adibita ad allevamento di cavalli. E' un vero peccato che il bellissimo abbeveratoio circolare in pietra sia stato demolito nei primi anni cinquanta del novecento. Alla colazione e ai saluti delle personalità presenti è seguita la conferenza dello Storico Fabrizio Spegis che ha ben illustrato la storia di questa tenuta. Allo scambio dei doni abbiamo ricevuto oltre ai classici nocciolini tre volumi molto interessanti sulla storia di Chivasso. Come sempre la giornata si è conclusa a tavola.